Normativa pneumatici invernali 2018/2019

//Normativa pneumatici invernali 2018/2019

Normativa pneumatici invernali 2018/2019

Cosa richiede la normativa

La normativa che introduce l’obbligo di montare gomme invernali sulle auto e sui mezzi pesanti è disciplinata dall’articolo 6 del Codice della Strada introdotto dalla legge n.120 del 29 luglio 2010.

Spetta agli enti che gestiscono le singole tratte decidere (mediante specifiche ordinanze) se imporre o meno l’obbligo, indicato attraverso il Segnale di Catene da Neve Obbligatorie (a partire dal punto di impianto del segnale inizia l’obbligo di circolare con catene da neve o con pneumatici da neve).
In generale dal 15 novembre fino al 15 aprile vige l’obbligo di obbligo di essere “muniti” ovvero di avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio.
Secondo quanto riportato in una direttiva emanata dal Ministero dei Trasporti, è prevista una deroga che permette l’installazione da un mese prima dall’entrata in vigore dell’obbligo (quindi dal 15 ottobre) e la disinstallazione entro un mese dopo la conclusione (quindi il 15 maggio).

 

Sanzioni

I controlli relativi al mancato montaggio di pneumatici invernali, farà scattare una sanzione che varia a seconda del tipo di strada percorsa.
La multa infatti prevede che a seconda dell’importanza e anche della pericolosità del tratto stradale che si sta percorrendo ci siano delle sanzioni più o meno alte.

  • Nei centri abitati la sanzione minima è di 41 euro, fino ad arrivare a 168 euro (come previsto dall’art. 7 commi 1 lett. a) e 14 del Codice della strada).
  • Fuori dai centri abitati invece, su autostrada o strada extraurbana principale o assimilate, la multa minima è di 84 euro per arrivare fino a 335 euro (art. 6 commi 4 lett. e) e 14).
  • In caso di accertamento delle suddette violazioni, viene intimato al conducente, ai sensi dell’articolo 192 commi 3 e 6, di fermarsi oppure di proseguire la marcia solo dopo aver dotato il veicolo di mezzi antisdrucciolevoli. Quando non viene rispettato l’ordine è prevista una sanzione pecuniaria di 84 euro e la decurtazione di 3 punti dalla patente di guida.

Inoltre è bene ricordare che i  pneumatici invernali non devono essere tolti obbligatoriamente salvo che il codice velocità sia inferiore a quelli dei
pneumatici estivi omologati sul libretto.

 

Obbligo pneumatici invernali per camion e autocarri

Capitolo a parte va fatto per l’obbligo pneumatici invernali autocarri, la legge ovviamente ricalca quella per le automobili, quindi sulle strade in cui per obbligo si debbano montare pneumatici invernali o avere le catene a bordo anche i camion devono adeguarsi alla normativa.

Da valutare in questo caso se l’autocarro o il camion rimane in Italia o va anche all’estero, poiché a seconda della nazione può non solo variare
la normativa ma addirittura variare la data di montaggio e smontaggio del pneumatico invernale.
L’altra cosa da valutare è quella dal punto di vista prettamente commerciale, l’uso di pneumatici invernali adeguati permette all’autotrasportatore
di marciare sempre e quindi evitare ad esempio un deterioramento della merce che porta.

 

By | 2018-10-01T17:12:47+00:00 settembre 28th, 2018|News|0 Comments