A partire dal 15 novembre, fino al 15 aprile entra in vigore l’obbligo di circolare con pneumatici invernali o catene a bordo. Ecco cosa dice il Codice della Strada

pneumatici invernali sulla neve

NORMATIVA GOMME INVERNALI 20/21: COSA PRESCRIVE IL COMUNE DI BOLOGNA 

Dal 15 novembre 2019 al 15 aprile 2020 anche nel Comune di Bologna sarà obbligatorio l’uso di pneumatici da neve o mezzi antisdrucciolevoli per circolare sulle strade urbane ed extra-urbane.
Per aumentare la sicurezza della circolazione stradale nel periodo invernale, il Codice della Strada ha introdotto la legge n°120 del 29 luglio 2010. La legge, disciplinata dall’articolo 6, obbliga  all’utilizzo di pneumatici invernali o catene a bordo. Dal 17 gennaio 2014, con la circolare n°1049, il Ministero ha consentito il montaggio delle gomme invernali un mese prima del 15 novembre e un mese dopo il 15 aprile.

Sul sito www.pneumaticisottocontrollo.it e su alcuni siti istituzionali come www.interno.gov.it e www.poliziadistato.it sono disponibili le Ordinanze, suddivise per ambito territoriale, che interessano la viabilità principale.

 

marcatura pneumatici invernali

Misure e indice del pneumatico

GOMME INVERNALI NORMATIVA: VALE PER TUTTI I VEICOLI?

La normativa sul cambio gomme invernali viene applicata su tutti i veicoli compresi i mezzi pesanti quali camion, autocarri, bilici, ecc.
I ciclomotori a due ruote, i quadricicli leggeri ed i motocicli non sono soggetti a normativa, ma possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio.

GOMME TERMICHE, GOMME DA NEVE O GOMME INVERNALI: SONO UGUALI PER LA NORMATIVA?

Assolutamente si! Purché sul fianco del pneumatico sia presente la marcatura M+S con pittogramma alpino che garantiscano prestazioni elevate durante il periodo invernale ed in particolare su fondi ghiacciati e/o nevosi.

Montaggio omogeneo

Si raccomanda di montare 4 pneumatici invernali per avere comportamenti omogenei sugli assi e mantenere stabilità in curva e frenata.

CARATTERISTICHE DI LEGGE

Gli pneumatici invernali  possono avere un codice di velocità inferiore a quello previsto per il veicolo, ma non inferiore a Q (160 km/h) secondo le normative vigenti. Va considerato che allo scadere della normativa andranno obbligatoriamente rimontati pneumatici con indice di velocità uguale o superiore rispetto a quello indicato nel libretto di circolazione.

Nel caso in cui la Carta di Circolazione indichi varie misure alternative di pneumatici, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti chiarisce con comunicazione Prot. n. 335M361 del 30/09/04 che è possibile equipaggiare gli autoveicoli con pneumatici invernali “corrispondenti ad una qualsiasi delle misure indicate sulla Carta di Circolazione”.

pneumatico invernale innevato

Pneumatico invernale innevato

ORDINANZE E CARTELLI

  1. I proprietari o gestori delle strade possono emanare Ordinanze purché in conformità alla Direttiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 16 gennaio 2013.
  2. In generale il periodo di vigenza è compreso tra il 15 novembre e il 15 aprile, salvo casi specifici.
  3. Le Ordinanze si applicano fuori dai centri abitati. I Comuni possono adottare nei centri abitati gli stessi provvedimenti di pari contenuto.
  4. I cartelli segnaletici stradali riguardanti le Ordinanze devono essere conformi.
  5. Le Ordinanze si applicano ai veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote ed i motocicli che non possono circolare in caso di neve o ghiaccio sulla strada e/o di fenomeni nevosi in atto.
  6. I pneumatici invernali devono essere omologati e se ne raccomanda l’installazione su tutte le ruote.

Speriamo di essere stati d’aiuto per aiutarti a comprendere tutti gli aspetti della normativa vigente. Per altre informazioni sulle gomme invernali contatta i nostri negozi oppure leggi l’articolo: https://bolognagomme.eu/pneumatici-invernali-7-vantaggi-sotto-i-7/