moto in inverno

La stagione invernale rappresenta un pò un tabù per gli appassionati delle due ruote.
Le basse temperature, le condizioni stradali difficili, le giornate che si accorciano, sono fattori che rendono la stagione invernali meno adatta a girare con moto o scooter.
Non sono pochi infatti i motociclisti che per il poco utilizzo del mezzo preferiscono risparmiare e accantonano la passione per le due ruote fino alla stagione primaverile.

C’è chi però non si lascia spaventare dal freddo e quando le strade sono libere da ghiaccio o neve monta in sella alla propria moto/scooter; magari come alternativa ad auto o mezzi pubblici per recarsi a lavoro.

Vediamo dunque quali sono gli accorgimenti per affrontare in sicurezza la stagione invernale con le due ruote.

PRUDENZA E ATTENZIONE

Due fattori che non dovrebbero mai venire meno.
Lo stile di guida e la velocità devono essere sempre misurati anche in base alle condizioni stradali. Durante l’inverno visibilità e condizioni stradali sono mutevoli; le giornate si accorciano, cala la nebbia, è facile trovare tratti di strada in cui il fondo è ghiacciato: situazioni particolarmente pericolose per le due ruote.

ABBIGLIAMENTO INVERNALE

Componente fondamentale per la sicurezza del motociclista, l’abbigliamento deve essere tecnico e di qualità . In inverno questo si traduce in una doppia protezione: dai rischi della strada e dal freddo.
Non è consigliato viaggiare con troppi capi indossati (modalità cipolla), questo limiterebbe la praticità e la libertà di movimento durante la guida.
L’ideale è un buon giubbotto tecnico di materiale impermeabile (pelle o tessuto), indossato con una sottotuta termico.
Per evitare il freddo alle mani, in inverno la scelta migliore sono i guanti più lunghi che riescono a coprire anche le maniche, dotati di un rinforzo laterale.
Per proteggere i piedi, calzare sempre dei buoni stivali o delle scarpe alte speciali da motociclista rinforzate nei punti di contatto. In inverno è raccomandato portare delle calze calde o riscaldanti o utilizzare dei copristivali.
Sarà utile durante le giornate piovose indossare una tuta da pioggia di materiale resistente, meglio se con una retina come fodera, per evitare che si appiccichi addosso.
Per l’inverno inoltre è consigliato un casco integrale omologato con una buona ventilazione, con visiera doppia per non farla appannare; un sotto-casco per proteggere la testa, collo e gola dal freddo e dal bagnato.

abbigliamento moto invernale

MANUTENZIONE DELLA MOTO/SCOOTER

Effettuare un controllo meccanico alla propria moto/scooter è fondamentale per mettersi sicuri alla guida. Si raccomanda di effettuare un check-up completo che verifichi lo stato della batteria, molto sollecitata in questa stagione, dei freni, dell’impianto elettrico, del livello dei liquidi, delle luci e dell’elettronica. Particolare attenzione va data alla manutenzione e al controllo della catena e dei pignoni facilmente attaccati dal sale. Il cupolino o il plexiglass, i parapiedi e i paramani garantiscono confort durante la guida.

panorama montagne con moto

GOMME INVERNALI E NORMATIVA

Da ottobre fino a primavera per la propria sicurezza è opportuno montare pneumatici invernali M+S. Queste gomme presentano una mescola particolare che consente di mantenere la gomma efficiente anche a fronte di temperature sotto lo zero.
Un alternativa, che però garantisce efficienza solo con la pioggia e non con gelo e neve, è lo pneumatico “Rain”. La loro efficienza, consente di guidare al meglio il proprio due ruote anche in condizioni di pioggia grazie ad un particolare intaglio del battistrada.

cosa dice a riguardo la normativa?

Il Ministero dell’Interno ha specificato che nel periodo di riferimento che va dal 15 novembre al 15 aprile “gli enti proprietari o concessionari di strade possono, ai sensi dell’articolo 6, comma 4, lettera e, del decreto legislativo n. 285/1992, prescrivere che i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli, siano muniti di pneumatici invernali ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio.” La scelta però di tirare fuori la moto dal garage dev’essere attentamente valutata in considerazione del meteo. La circolare 12424 del 27 maggio 2016 però ha successivamente confermato che moto e scooter possono montare gomme invernali o M+S con indice di velocità inferiore.

La Direttiva Ministeriale del 16 gennaio 2013 recita che “nei periodi di vigenza dell’obbligo i ciclomotori e motocicli possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio e fenomeni nevosi in atto.” Chiarendo poi che “in base alla loro intensità, questi fenomeni nevosi possono determinare situazioni di ridotte condizioni di aderenza degli pneumatici dei veicoli.” Quindi, in determinati tratti stradali potreste anche trovare una pattuglia della Polizia che vi chiede di tornare indietro. Ma è indubbio che guidare una moto o uno scooter con gomme invernali garantisce molta più sicurezza su qualsiasi tipo di asfalto invernale.

Come sempre speriamo di essere stati d’aiuto per aiutarti a comprendere meglio alcuni aspetti che riguardano il quotidiano di tutti noi. Ma se non fosse sufficiente, i nostri negozi saranno sempre a tua disposizione  per offrirti il giusto supporto o darti semplicemente un consiglio 🙂

Ti ricordiamo che nei nostri 4 negozi Bologna Gomme sono attive le promozioni su pneumatici e meccanica, Scoprile cliccando il link: https://bolognagomme.eu/promozioni/