FRENARE SUL BAGNATO

//FRENARE SUL BAGNATO

FRENARE SUL BAGNATO

Ridurre lo spazio di frenata quando piove..

freni sempre sotto controllo

Le forti piogge di questi giorni rappresentano un pericolo anche per la sicurezza stradale.

Lo spazio di frenata su strada bagnata, in caso di pneumatici nuovi, aumenta del 30% rispetto allo spazio necessario su strada asciutta.

Basti pensare che, una vettura con gomme nuove, viaggiando alla velocità di 100 km/h si arresta su fondo stradale asciutto in 36 metri mentre su strada bagnata avrà bisogno di 48 metri per fermarsi completamente.

Il nostro consiglio  è di raddoppiare la distanza di sicurezza quando piove e  moltiplicarla per dieci quando il fondo stradale è ghiacciato.

 

L’IMPORTANZA DI AVERE PNEUMATICI NUOVI

L’aquaplaning, però, rappresenta una minaccia anche in caso di guida a velocità ridotta. Se i pneumatici iniziano a perdere aderenza, bisogna rilasciare il pedale dell’acceleratore ed evitare di frenare o sterzare.

evitare l’acquaplaning

La capacità di arrestare completamente un veicolo dipende da tanti parametri come la  tipologia della vettura,  il tipo di impianto frenante ma soprattutto dalla dimensione e dall’usura degli pneumatici. Una diminuzione della profondità del battistrada genera una maggiore difficoltà a smaltire l’acqua con un conseguente rischio di aquaplaning.

L’aquaplaning rappresenta una minaccia anche in caso di guida a velocità ridotta, ma è pur vero che mantenere una bassa velocità e una distanza di sicurezza dal veicolo che precede, contribuirà sicuramente a ridurre il rischio di incidenti. Se gli pneumatici iniziano a perdere aderenza, bisogna rilasciare il pedale dell’acceleratore ed è consigliabile evitare brusche frenate o sterzate.

Anche la pressione e la profondità residua del battistrada influiscono sulla distanza di arresto in caso di fondo bagnato. Se gli pneumatici sono troppo gonfi o troppo sgonfi, potrebbero usurarsi in modo irregolare, con una conseguente aderenza non uniforme in caso di frenata.

PNEUMATICI INVERNALI.. I MIGLIORI ALLEATI CONTRO IL MAL TEMPO

pneumatici invernali per il bagnato

Gli pneumatici invernali  grazie ai loro disegni studiati per espellere più acqua e alla profonda scolpitura del battistrada sono i migliori alleati contro il fenomeno dell’ acquaplaning.

Non tutti sanno che l’alta percentuale di silice nella mescola aiuta a ottenere massima stabilità sul bagnato rendendoli ottimi alleati contro il maltempo.

 

By | 2018-12-03T12:26:05+00:00 novembre 2nd, 2018|News|0 Comments