NORMATIVA PNEUMATICI INVERNALI 2018/2019

//NORMATIVA PNEUMATICI INVERNALI 2018/2019

NORMATIVA PNEUMATICI INVERNALI 2018/2019

Cosa richiede la normativa

La normativa introduce l'obbligo di montare gomme invernali 

obbligo di pneumatici invernali

La normativa che introduce l’obbligo di montare gomme invernali sulle auto e sui mezzi pesanti è disciplinata dall’articolo 6 del Codice della Strada introdotto dalla legge n.120 del 29 luglio 2010. La normativa obbliga all’utilizzo degli pneumatici invernali o catene a bordo dal 15 novembre al 15 aprile.

Con la circolare n° 1049 del 17 gennaio 2014, il Ministero ha concesso di poter montare gli pneumatici invernali con un mese di tolleranza prima del 15 novembre e un mese dopo il 15 aprile.

Spetta agli enti che gestiscono le singole tratte decidere, mediante specifiche ordinanze, se imporre l’obbligo attraverso l’esposizione del segnale di catene o pneumatici da neve obbligatorie.

SANZIONI PREVISTE

A seconda dell’importanza del tratto stradale che si percorre sono previste sanzioni più o meno alte.

controlli e sanzioni previste

A seconda dell’importanza e anche della pericolosità del tratto stradale che si sta percorrendo sono previste sanzioni più o meno alte.

  • Nei centri abitati la sanzione minima è di 41 euro fino ad arrivare a 168 euro (art. 7 commi 1 lett.a e 14 del Codice della strada).
  • Fuori dai centri abitati  su autostrada, strada extraurbana principale o assimilate, la multa minima è di 84 euro per arrivare fino a 335 euro (art. 6 commi 4 lett.e  e 14).
  • In caso di accertamento delle suddette violazioni viene intimato al conducente, ai sensi dell’articolo 192 commi 3 e 6, di fermarsi oppure di proseguire la marcia solo dopo aver dotato il veicolo di mezzi antisdrucciolevoli. Quando non viene rispettato l’ordine è prevista una sanzione pecuniaria di 84 euro e la decurtazione di 3 punti dalla patente di guida.

Altri dettagli da conoscere…

Gli pneumatici invernali possono essere di qualsiasi misura tra quelle presenti nella carta di circolazione. In alcuni casi, sono indicate nel libretto dimensioni che riportano la marcatura M+S; esse sono riservate alle sole gomme invernali o quattro stagioni.

Le gomme invernali o quattro stagioni, contraddistinte per legge dalla marcatura M+S (MUD+SNOW) beneficiano, per il solo impiego stagionale, di una deroga al codice di velocità, che può essere inferiore a quello indicato nel libretto purché pari almeno al Q (160 km/h).

In tal caso andrebbe posta nel campo visivo del conducente un’etichetta che lo avvisi di tale limitazione, oppure va impostata nella strumentazione la segnalazione di superamento del limite di velocità (nelle vetture predisposte).

OBBLIGO PNEUMATICI INVERNALI PER I MEZZI PESANTI

Anche per i mezzi pesanti la legge ricalca le stesse indicazioni presenti in quella per le automobili.

stessa normativa per i mezzi pesanti

Anche per i mezzi pesanti la legge ricalca le stesse indicazioni presenti in quella per le automobili.

Da valutare in questo caso se l’autocarro o il camion rimane in Italia o va anche all’estero poiché, a seconda della nazione, può  variare la normativa ma anche la data di montaggio e smontaggio del pneumatico invernale.

L’altro aspetto da valutare è quella dal punto di vista prettamente commerciale; l’uso di pneumatici invernali adeguati permette all’autotrasportatore
di marciare sempre evitando il rischio di deterioramento della merce che trasporta.

Per saperne di più sugli pneumatici invernali clicca qui

By | 2018-11-04T11:26:30+00:00 settembre 28th, 2018|News|0 Comments