SMALTIMENTO PNEUMATICI? DELLE GOMME NON SI BUTTA VIA NULLA

/SMALTIMENTO PNEUMATICI? DELLE GOMME NON SI BUTTA VIA NULLA

SMALTIMENTO PNEUMATICI? DELLE GOMME NON SI BUTTA VIA NULLA

gomme finite che verranno riciclate e trasformate

Quando il pneumatico arriva alla fine della sua vita, viene smontato e sostituito con l’acquisto di gomme nuove. Il pneumatico finito viene smaltito e prende il nome di PFU (Pneumatico/i Fuori Uso), entrando nel circolo che lo trasformerà in qualcos’altro.

Sono tre i metodi con i quali si dona nuova vita alla gomma:

Triturazione meccanica: consiste in quattro fasi chiamate:

1.  Rimozione del tallone
2.  Triturazione che riduce il pneumatico in piccolissimi pezzi(70x70mm)
3.  Granulazione attraverso la quale si separano le parti in gomma da quelle in acciaio e in tessuto
4.  Micronizzazione attraverso la quale i granuli vengono puliti e ulteriormente rimpiccioliti

Processi criogenici: è un metodo che consiste in tre fasi

1.  Triturazione meccanica che riduce i pezzi da trattare
2.  Triturazione criogenica che utilizza l’azoto liquido per raffreddare il materiale che assume una struttura cristallina facilmente macinabile
3.  Polverizzazione che riduce ulteriormente il volume delle particelle

Processi elettrotermici: metodo composto da 3 fasi distinte

1. Triturazione meccanica che riduce i pezzi da trattare
2. Trattamento elettrotermico che introduce i pezzi dentro forni verticali a induzione magnetica; la gomma tende a seccarsi e staccarsi dalla parte metallica. I pezzi verranno raccolti nella parte bassa del forno
3. Devulcanizzazione che con ulteriori procedimenti riporta la gomma quasi allo stato originario

pneumatici-trasformati-in-tavolino

NUOVA VITA PER LO PNEUMATICO

Lo scopo dei trattamenti sopra descritti è quello di recuperare la gomma e di riportarla a nuova vita. Il 40% e 60% di uno pneumatico vecchio viene riciclato e riutilizzato, il rimanente viene usato per il recupero di energia. Insomma, del vecchio pneumatico non si butta via niente.

L’utilizzo della gomma riciclata si applica a diverse realtà: superfici sportive, additivi per asfalto, piste di atletica, supporto per erba sintetica, elementi di arredo urbano, materassini ecologici fonoassorbenti, cordoli, ruote in gomma vulcanizzata, passacavi, tappetini per interni, oggetti di arredo, barriere stradali e persino borse, bigiotteria e cestini per la casa.

I VANTAGGI PER L’AMBIENTE

Il fenomeno delle discariche abusive composte da pneumatici è purtroppo ancora molto diffuso in Italia. Ma dal 2011 a oggi siamo in netto miglioramento ((Fonte: Ecopneus). Gestendo e recuperando circa 400.000 tonnellate di Pfu si potrebbero raggiungere questi benefici:

  • 477 mila tonnellate di CO2 equivalenti di emissioni evitate all’anno anno, equivalenti – a loro   volta – a 293 mila automobili che percorrono 10.000 km;
  • 719 anni di vita preservati grazie alle emissioni evitate di sostanze nocive e cancerogene;
  • un risparmio di 1,163 milioni di m3 di acqua, come quella contenuta in 465 piscine olimpioniche;
  • un risparmio di 1.066 milioni di tonnellate di risorse naturali fossili e minerali, (il peso di 106 Tour Eiffel);
  • 3.654 ettari di suolo salvati, pari alla superficie coperta da circa 5.000 campi da calcio regolamentari.

Come sempre ci auguriamo che il nostro articolo sia stato per Te utile e interessante al punto da continuare a seguire le nostre news..😃

2019-04-30T13:18:32+00:00By |Curiosità, News|0 Comments